Vedere un film e commentarlo può diventare uno potente strumento educativo.

La magia del cinema va oltre a ciò che vediamo proiettato sullo schermo.

Quando le luci si spengono, la sala scompare, e vieni trasportato nella scena. Ogni film parla di noi, delle nostre storie, delle nostre emozioni e dei nostri diversi modi di viverle e condividerle.  Così il cinema può ispirare comportamenti, scelte e visioni del mondo, ma più di tutto ci stimola ad interrogarci e a dire la nostra, promuovendo la condivisione delle molteplici e personali idee. Un grigio pomeriggio d’inverno può così diventare, un’occasione di crescita spensierata per il gruppo adolescenti, che dopo aver visto Dawnsizing si trova a riflettere e discutere su temi come l’amore, il riscaldamento globale, la povertà e le differenze sociali. Le loro visioni non sono uguali ma, la voglia di comunicarle si.