La prima esperienza lavorativa per uno dei nostri adolescenti: Farida ci racconta il suo primo stage in azienda previsto dalla sua scuola.

Farida frequenta il secondo anno di un corso professionale vicentino per futuri operatori del settore turistico alberghiero. Ha appena terminato un mese di stage in un rinomato ristobar della nostra città.

Le abbiamo fatto alcune domande per capire com’è andata

Com’è stata questa esperienza?

“Bellissima! All’inizio è stato molto difficile per me…. il proprietario del locale era molto diffidente nei miei confronti”.

Da cosa lo capivi?

“Quando gli chiedevo un’informazione o un chiarimento alzava gli occhi al cielo, oppure mi diceva le cose in modo molto freddo e distaccato. Mi rendevo conto che non si fidava di me”.

E poi cos’è cambiato?

“Un giorno mi sono trovata a coprire un turno in cui ero da sola con lui. C’era molto gente, e mi sono data veramente da fare quella sera. Alla fine della serata lui mi ha detto “ti sei guadagnata la sufficienza”. Da lì è cambiato completamente con me e le cose sono andate molto meglio… mi sono conquistata la sua fiducia”.

Hai avuto altre difficoltà? Come le hai superate?

“All’inizio ero davvero molto timida, soprattutto con i clienti! Col passare del tempo ho imparato a rilassarmi. C’erano molti clienti abituali che rivedevo spesso e che mi davano confidenza, per esempio chiamandomi per nome, questo mi ha fatto sentire sempre più a mio agio”.

C’erano anche clienti stranieri?

“Siii! Ho dovuto sfoderare quel poco che so sia di inglese, sia di tedesco!!”

Quindi cosa pensi di aver imparato di più da questa esperienza sul tuo possibile futuro lavoro?

“A portare molta pazienza, soprattutto con i colleghi di lavoro, e a superare le mie incertezze e la timidezza”.

Alla fine, i gestori del locale sono stati così soddisfatti del lavoro di Farida che l’hanno richiamata per continuare a lavorare come extra nei fine settimana e probabilmente anche nel periodo estivo.

Brava Farida! Siamo davvero orgogliosi e contenti per te.

Noi che ti conosciamo da tanto abbiamo visto in te una vera e propria trasformazione con questa esperienza: ti abbiamo visto prima timidamente spuntare fuori dal tuo guscio e poi emergere definitivamente in tutto il tuo splendore. Ti abbiamo visto far fatica per la tua timidezza, ma non ti sei mai arresa o sottratta alla sfida, hai affrontato le difficoltà con vero coraggio! Ora forse anche tu sai un po’ di più quello che noi abbiamo sempre saputo: sei davvero in gamba e ce la puoi fare!!!