Cara Alessia, caro Giacomo,
pare ieri che siete arrivati al Centro Capta, carichi di entusiasmo e con tanta voglia di fare. E in un attimo, invece, è trascorso un anno e l’esperienza di servizio civile si è conclusa. Ma non si chiude quello che avete lasciato in noi, nei ragazzi, in tutte le persone che quest’anno hanno avuto modo di incontrarvi, conoscervi, volervi bene. Siete ragazzi speciali e la vostra presenza al Centro Capta è stata di quelle che lasciano il segno. C’eravate sempre e sempre con il sorriso e questo, oltre che rendere più leggero il nostro lavoro, è stato un esempio importante per i nostri ragazzi.
Grazie! E che la strada di fronte a voi sia ricca e generativa!