Blog

EMOZIONI AL CENTRO

“Non dimentichiamo che le piccole emozioni sono i grandi capitani della nostra vita e che obbediamo a loro senza saperlo” (Vincent Van Gogh) Van Gogh, che non era di certo uno psicologo, grazie alla sua sensibilità ed esperienza di vita è riuscito ad esprimere un concetto fondamentale sulle emozioni. Le emozioni sono “i grandi capitani della nostra vita”, guidano il nostro comportamento determinano chi siamo in un certo momento, come ci sentiamo e quindi anche come entriamo o meno in relazione con gli altri e con il mondo che ci circonda. Tutto ciò

Tutti in scena!

Da anni il Centro Capta si affida al teatro come strumento educativo, di crescita personale e di gruppo. Quando un ragazzo/a è in scena lo è in tutta la sua presenza: con il  suo corpo,  il suo intelletto e in particolar modo con le sue emozioni; ed è proprio in questo che risiede la forza evolutiva del teatro, nell'andare a generare una crescita in tutte queste aree contemporaneamente. Fiducia, empatia, autostima, collaborazione sono solo alcune delle dimensioni su cui andremo a lavorare con questo laboratorio! E poi giochi teatrali, improvvisazioni  non faranno

Peer Educators – Ragazzi che aiutano altri ragazzi

Il progetto Peer Educators nasce dal desiderio di condividere col territorio  un'esperienza che da alcuni anni al Centro Capta sta dando grandi frutti: dare l'opportunità ai ragazzi adolescenti di sperimentarsi in un ruolo di responsabilità, di sentirsi utili e protagonisti all'interno dei contesti educativi di cui fanno parte e che frequentano. Il corso per Peer Educators forma gli adolescenti a diventare Tutor, per spendersi poi nei doposcuola e nei centri estivi come aiutanti di altri ragazzi più piccoli, sia nel sostegno compiti che nella conduzione delle attività ludico-ricreative. I ragazzi mettono in

ASTA SOLIDALE – 3^ EDIZIONE

Dopo il grandissimo successo degli anni precedenti , siamo lieti di invitarvi mercoledì 12 dicembre, dalle 18.30, alla 3^ edizione dell’Asta Solidale. Riproponiamo una serata giocosa soprattutto grazie alla collaborazione di amici e simpatizzanti che non vedono l’ora di mettere a disposizione se stessi e le proprie competenze artigianali, professionali e creative per sostenere le attività dirette ai bambini e ragazzi che frequentano il Centro Capta: partecipando sosterrai i progetti educativi e scolastici rivolti a ragazzi in condizioni di svantaggio sociale. L’asta sarà condotta da un battitore che presenterà i vari lotti a