A causa del Coronavirus molti bambini e ragazzi rischiano isolamento, ansia, disagio psicologico e educativo

Dal 2008 il Centro CAPTA offre sostegno a bambini e ragazzi, molti dei quali provengono da famiglie in condizioni di grave disagio economico e sociale: offriamo loro la nostra presenza e le nostre competenze psicologiche ed educative, in modo che lo spazio che frequentano dia loro il sostegno scolastico e relazionale necessario; cerchiamo di essere figure di riferimento e persone in grado di aiutarli nei momenti di difficoltà. 

L’emergenza Coronavirus ha fermato tutto questo, interrompendo un rapporto educativo per molti essenziale e relegandoli a un isolamento mai vissuto prima. Alcuni di questi ragazzi vivono in contesti familiari estremamente precari e la convivenza forzata diventa un elemento di rischio soprattutto per il loro benessere psicologico, con probabili ricadute negative nel lungo termine.

Vogliamo poter riprendere il filo dei nostri progetti e offrire a questi ragazzi e alle loro famiglie il sostegno di cui hanno bisogno.
Abbiamo pensato di proporre diversi servizi a distanza che consentirebbero loro di non sentirsi abbandonati proprio nel momento di maggior necessità.

In particolare, vorremmo attivare:  

  • un sostegno psicologico online per ragazzi con particolari fragilità che potrebbero risentire maggiormente della drastica interruzione della loro quotidianità e essere più facilmente soggetti a stati ansiosi e depressivi;
  • aiuto nei compiti per bambini che vivono in famiglie che non riescono a supportarli in questo senso, così da non perdere la motivazione allo studio e mantenere le competenze acquisite in precedenza;
  • momenti di socializzazione online su piattaforme che consentano incontri di gruppo, in cui gli educatori possono facilitare lo scambio di esperienze e il dialogo e mantenere vivo il rapporto educativo;
  • occasioni di confronto con i genitori per offrire loro momenti di ascolto e indicazioni utili per gestire al meglio la relazione con i loro figli in un momento di così straordinaria emergenza.

Abbiamo bisogno del tuo aiuto per raggiungere questi obiettivi e per questo abbiamo attivato una raccolta fondi per permetterci di strutturare al meglio questo servizio.

Il tuo aiuto è prezioso! Da parte nostra ci impegniamo a tenerti informato di come prosegue il progetto e il nostro rapporto con i ragazzi. GRAZIE!