Grazie a Marianella Sclavi e Gabriella Giornelli per l’interessante e dirompente serata sull’ascolto e il confronto creativo a scuola. La scuola deve recuperare la sua fondamentale funzione sociale. Per far questo deve essere davvero una scuola per tutti e non lasciare indietro nessuno. Ascolto attivo e confronto creativo sono alla base di un rinnovato rapporto tra studenti e insegnanti e tra insegnanti e famiglie, per superare la distanza generazionale e le asimmetrie nei ruoli che, spesso, bloccano motivazione e apprendimento. Una scuola felice è una scuola che sa ascoltare, tutti.