Vi ricordate dell’azienda agricola “Orti Sant’Angelo”? La nostra preziosa alleata nel progetto NEET?

Beh, ha aperto le porte ad un nostro ragazzo, e questa collaborazione ha dato i suoi frutti…per restare in tema!!!

Il treno alle 7.00 del mattino per raggiungere Marano Vicentino da Vicenza, il freddo, la pioggia, la fatica, sono tutti elementi che potrebbero scoraggiare un ragazzo adolescente.

Succede, però, che se incontri delle persone, un contesto, che crede in te, che vede le tue risorse e le tue capacità…anche tu, ragazzo, cominci a vederle e a crederci.

Ed ecco che con determinazione e responsabilità prendi puntuale quel treno tutti i giorni di lavoro!

Questa, per noi, per lui e per “Orti sant’Angelo”, era una grossa sfida. I dubbi iniziali, non lo nascondiamo, c’erano. “Reggerà? Continuerà? Come si troverà con i colleghi di lavoro?”. Ma, se nell’ambiente in cui lavori senti fiducia, anche tu sei stimolato a dare il meglio di te, a trovare le motivazioni, a metterti in gioco e ad accrescere i tuoi talenti. E così tutto è andato per il meglio!

Il nostro ragazzo si è riscoperto un piccolo “esperto” del settore agricolo, ha visto in lui delle risorse che avevano solo bisogno dell’occasione giusta per essere messe… in campo!

E adesso con questa forte e nuova motivazione il suo desiderio più grande è proprio quello di trovare un lavoro stabile in questo ambito!

La sfida, dunque, è stata superata!!! E a dirlo non siamo solo noi ma anche il titolare dell’azienda agricola stessa: “Sono io a dove ringraziare voi di Capta per avermi mandato questo ragazzo!”

Questa è la prova che, se ci sono tutti gli ingredienti giusti (le persone, le risorse, la fiducia, la determinazione, il coraggio), le sfide si superano e anzi si viene a creare un bellissimo circolo virtuoso, in cui non si capisce più chi aiuta e chi doveva essere aiutato!